ARI Nazionale

IQ0AK iin versione DAI


La Sezione ARI Porto Torres attiverà la Chiesa di San Basilio Magno sita nel Comune di Sennori (Sassari) referenza DAI SD0260.

Inizio operazioni dalle 8:00 UTC del 6 aprile 2020 fino alle 16:00  UTC del 13 Aprile 2020,  BANDE E MODI: HF 80-40-20-10 SSB/CW.

Opereranno con il nominativo IQ0AK alternativamente in gli operatori IS0LYN Mario, IS0HZH Giovanni, IS0JXO Antonio, dai loro rispettivi domicili di Sennori, posizionati a meno di 500 m dalla Chiesa di San Basilio. 

Antonio Solinas, IS0JXO


L'Editoriale di Aprile

Marconi "Star", aprile è il suo mese
Gabriele Villa, I2VGW


Sarò un entusiasta di natura ma continuo ad esser fermamente convinto che siano dei “ragazzi” in gamba. E mi piace immaginare che un tale Guglielmo Marconi sia orgoglioso di quanto fanno. Avevo già dedicato loro un editoriale qualche tempo fa e così, visto che sembra l’altro ieri ma il tempo è passato, la gente si dimentica e il loro lavoro continua, con ancor più impegno e dedizione, anch’io mi ripeto con questo mio nuovo scritto perché tutti abbiano ben presente che cosa significhino impegno e dedizione. E, soprattutto, tenacia. Già, tenacia, perché i “ragazzi” del CSMI, il Coordinamento delle stazioni marconiane ce la mettono proprio tutta in ciò che fanno. Per chi si fosse messo all’ascolto solo adesso faccio un breve riassunto delle puntate precedenti. Tutto prese avvio nei primi mesi del 2014, quando Roberto IS0JMA cominciò, con un lavoro da certosino, a porre le basi del suo ambizioso quanto difficile progetto. Prese a contattare Sezioni ARI, Team e Gruppi,  legati o vicini alle varie stazioni e/o località marconiane italiane, stilando un primo censimento, tenendo conto delle loro peculiarità, delle iniziative da queste avviate, dei progetti commemorativi e delle attivazioni in essere o in divenire.


Io resto a casa, l'evento radioamatoriale

Riceviamo e ben volentieri pubblichiamo:

Spettabile Associazione Radioamatori Italiani, la Sezione ARI di Gravina in Puglia IQ7IC, vuole consegnarvi l'Attestato d'Onore dell'evento radioamatoriale "Io Resto a Casa".
Tutti noi sappiamo di poter sempre ricevere il giusto supporto a qualsiasi iniziativa che intraprenderemo come Sezione e come singoli radioamatori. Per questo vi riconosciamo tale attestazione.
Grazie dell'attenzione.

Il Segretario
Dott. Francesco Ceglie, IU7ENG

Cliccare QUI per leggere il testo completo dell'iniziativa

Sospeso anche "Il giorno di Marconi"

Causa emergenza COVID-19, il comitato organizzatore CRAC
(Cornish Radio Amateur Club)
ha comunicato l’annullamento dell’International Marconi Day
in programma per il giorno 25 aprile e reinviato in data da destinarsi.

Sospeso anche "Il giorno di Marconi"

Causa emergenza COVID-19, il comitato organizzatore CRAC (Cornish Radio Amateur Club)
ha comunicato l’annullamento dell’International Marconi Day
in programma per il giorno 25 aprile e reinviato in data da destinarsi.

COVID-19, la Iaru invita ad annullare Field-day e multi operators contest


 

IARU CONTESTS

Radio amateurs will share the concerns of everyone about the seriousness of the COVID-19 outbreak. Governments all over the world are advising “social distancing” to slow the spread of the virus and to give health services the chance to cope.

Field days bring radio amateurs together and therefore represent an environment where social distancing is difficult to achieve. We must recognise that many radio amateurs are in the older, higher risk age groups.  IARU Region 1 therefore asks national societies which promote field days and multi-operator contests to reconsider their position on these events for the next few months of 2020. Field days are essentially team contests, and so IARU will not sponsor the Region 1 HF-CW Field Day in June.   It is a matter for national societies to decide whether and how they continue with their national field day events. 

IARU Region 1 believes more generally that multi-operator contests are not consistent with the principle of ”social distancing” and should not be promoted at this time. 

The position on other IARU events in 2020 which involve multi-operator categories is under review.

Single operator contests, however, remain a great way for those forced to stay at home to enjoy the magic of amateur radio!

 

Don Beattie         
President IARU Region 1

RadioRivista online per tutti


Ai Soci e..ai non Soci

Cari amici,

Emergenza sanitaria, ristrettezze forzate e tempo da trascorrere al meglio. Per resistere, con una carica costruttiva e propositiva, a questa surreale situazione che ci ha spiazzati, messi all'angolo.

Viverlo al meglio dunque, questo tempo improvvisamente ritrovato. Progettando, lavorando, leggendo. Magari anche sfogliando la nostra RadioRivista per rimanere on air da buoni radioamatori, anche pagina dopo pagina. O per scoprire una nuova passione, il radiantismo, che possa un domani, quando saremo finalmente usciti da quest'incubo, conquistare nuovi seguaci e far loro vivere appieno quello che, proprio in circostanze come questa, dovrebbe essere il nostro esclusivo, particolarissimo ham spirit.

Una premessa doverosa la mia perchè, grazie ad una decisione condivisa dall'intero Consiglio Direttivo Nazionale dell'ARI, ho il piacere di comunicarvi che, a partire da questo numero, offriamo a tutti, Soci e non Soci la possibilità di sfogliare la nostra RadioRivista senza usare alcuna credenziale che obblighi al login e attesti l'appartenenza alla nostra Associazione.

E'un piccolo impegno di "servizio alla comunità" che in ARI siamo tutti orgogliosi di offrire. Un'iniziativa presa anche in considerazione delle oggettive difficoltà che le nostre Poste stanno incontrando e incontreranno per tutto il periodo di questa emergenza nel recapitare la corrispondenza e quindi anche il nostro periodico e che certamente si protrarrà fino ad emergenza realmente conclusa. Una rivista on line interamente e velocemente sfogliabile con ogni devices (un grazie al nostro webmaster IK8LOV per la sua preziosa collaborazione) che non significa e non significherà la sostituzione della rivista cartacea che costituisce comunque un patrimonio prezioso della nostra Associazione.

Vi auguro buona lettura e invito chi non ci conosce ad entrare nel nostro magico mondo!

Gabriele Villa, I2VGW





Annullamento Convegni VHF & Up


A causa dell’emergenza COVID-19, il manageriato ARI VHF e Superiori, ha con molto dispiacere deciso di annullare i prossimi eventi in calendario.

Siamo quindi a comunicare la cancellazione dei seguenti eventi/meeting ARI VHF & Up:

  • 2 giorni del Microondista del 17-18 Aprile a Bagnara di Romagna (RA)
  • Convegno ARI EME del  9-10 Maggio a Marina di Pietrasanta (LU)
  • Convegno ARI VHF & Up del 17 Maggio a Bergamo

Cordiali Saluti,

Alessandro Carletti, IV3KKW
ARI VHF & Up Manager


Contribuisci anche tu alla DX-pedition Italia


NEL MOMENTO IN CUI GLI ITALIANI VIVONO UNA DELLE PAGINE PIU’ TRAGICHE DELLA STORIA DELLA REPUBBLICA, CREDIAMO CHE SIA GIUSTO DARE UN APPORTO A CHI, IN PRIMA LINEA, AFFRONTA E COMBATTE QUOTIDIANAMENTE CONTRO LE DEVASTAZIONI DEL COVID-19. 

IL MDXC HA PER QUESTO ORGANIZZATO LA RACCOLTA FONDI PER UNA DX-PEDITION SPECIALE, ALLA QUALE TUTTI NOI PARTECIPIAMO.
“DX-PEDITION ITALIA” E’ LA CAMPAGNA DI SOLIDARIETA’ ED AIUTO CONCRETO CHE VOGLIAMO DESTINARE AD UNO DEI CENTRI D’ECCELLENZA NELLA RICERCA MEDICA: L’OSPEDALE LAZZARO SPALLANZANI DI ROMA.


Facciamo leva sul buon senso e sulla disponibilità di ognuno di noi, radioamatori italiani. Diamo dimostrazione concreta dell’importanza che riponiamo nel valore della ricerca e del sacrificio di chi combatte contro gli effetti devastanti della pandemia del virus Covid-19.
Non è necessario donare somme importanti. Basteranno anche gli spiccioli del caffé al bar, che risparmieremo nei giorni di permanenza forzata in casa. 
AIUTIAMO ANCHE NOI, CHI CI AIUTA.

La raccolta è aperta a tutti i Radioamatori italiani.
Donare è molto semplice: tramite bonifico bancario o PayPal, specificando il fine: “RACCOLTA FONDI PER AIUTO OSPEDALE SPALLANZANI” e il proprio nome, cognome e nominativo.

Le donazioni afferiscono sul conto del nostro socio Felice Parpiglia (MDXC #094), integerrima persona, nonché irreprensibile servitore dello Stato.

IBAN: IT08H0347501605CC0010294040 intestato a IZ8FFA, Felice PARPIGLIA
PayPal: iz8ffa@gmail.com

Per la trasparenza, riporteremo in una tabella a seguire i nomi di tutti i donatori e il solo importo totale man mano raccolto. Saranno inoltre a disposizione, di tutti coloro che lo richiedessero, gli estratti conto delle donazioni ricevute.

La raccolta terminerà Domenica 5 Aprile 2020

L’importo raccolto sarà interamente donato all’Ospedale Spallanzani. In questa stessa pagina pubblicheremo il documento attestante il trasferimento delle donazioni.

GRAZIE ITALIA


Fonte: MDXC.org

Così i7phh insegna CW


Il corso è destinato a chiunque ha voglia di imparare o rinfrescare la conoscenza del CW.

Esso si compone di una serie di lezioni, che verranno trasmesse via radio, dal lunedi al venerdi  fino a quando sarà possibile/necessario.

Preavvisi, notizie ed informazioni in tempo reale, saranno fornite sulla mia pagina Facebook Gianni Capitanio e sul canale telegram CW_QRS Corso Base, sugli stessi canali richiedere il piano delle lezioni che verrà fornito a richiesta in formato PDF.

Calendario:

Orari e Frequenze (lunedi - venerdi):

15,30 UTC - 7036kHZ (+ o -)
20,00 UTC - 3559KHZ (+ o -) 

Chi non dispone di RX HF, può ascoltare anche tramite gli RX di http://www.websdr.org/

Orari e frequenze potranno essere modificati o anche incrementati, anche in funzione dell’interesse e della disponbilità del mio tempo. In caso di impedimenti imprevisti cercherò di dare notizia in tempo utlile. Il corso è gratuito.

73 de,

Gianni Capitanio, I7PHH

NOISIAMOARI anche contro il Covid-19





Lo screen-shot che qui vedete è la fotografia del messaggio che appare sul sito ufficiale dell'ARRL. Per il nostro CDN e per tutti  i Soci dell'ARI rappresenta una concreta attestazione di stima e di solidarietà, nei confronti dellla popolazione radioamatoriale italiana e nei riguardi del nostro Paese, per l'impegno e la serietà con cui, ciascuno di noi, sta facendo la propria parte nella lotta a questa violenta quanto surreale emergenza. Il CDN vuole cogliere questa occasione per ringraziare pubblicamente tutti coloro che, singolarmente, o tramite le Associazioni consorelle che ci stanno facendo giungere da ogni dove messaggi di amicizia e di vicinanza. Grazie, grazie davvero!

                                                                                              
 

#NOISIAMOARI 
                                        
#UNITICELAFAREMO


Diploma 125° Anniversario dell’Invenzione della Radio

Quest’anno ricorre il 125° anniversario dell’invenzione della radio da parte di Guglielmo Marconi, e proprio in occasione del Marconi Day, che cadrà il 25 aprile, giorno in cui nacque lo scienziato, l’A.R.I., in collaborazione con il C.S.M.I. – Coordinamento Stazioni Marconiane Italiane, festeggerà il secolo e un quarto di vita del nostro amato mezzo di comunicazione con un Diploma ad hoc: il “Diploma Invenzione della Radio 125 Anni”. Si tratterà quindi di collegare/ascoltare le Stazioni Marconiane aderenti al C.S.M.I. che trasmetteranno proprio dai luoghi in cui Marconi effettuò i suoi esperimenti tra la fine del XIX° Secolo e il XX° Secolo. Al momento in cui scriviamo queste Stazioni sono undici, ma non è escluso che una o due altre Stazioni si possano aggiungere prima del Marconi Day.

Tenete d’occhio il sito dell’A.R.I. www.ari.it e del C.S.M.I. www.csmi.altervista.org per rimanere aggiornati in merito.

Pier Luigi Anzini, IK2UVR / N2UVR
HF Award Manager

 

 

ULTIMORA
Una nuova Stazione Marconiana si aggiunge alle 11 già elencate e sarà anch'essa valida perl'ottenimento del Diploma dei 125 Anni della Radio: si tratta di IY0CG autorizzata dal MiSE per il periodo dal 23 aprile al 31.12.2020. Il luogo storico Marconiano da cui trasmetterà è il Comune di Castel Gandolfo (RM), dal quale Marconi nel 1931/1932 effettuò prove ed esperimenti utilizzando le microonde anche con il Vaticano. Vi ricordiamo che alla Principessa  Elettra Marconi, l'anno scorso, è stata conferita la cittadinanza onoraria da parte del Comune di Castel Gandolfo. La Sezione A.R.I. che gestirà la predetta Stazione Marconiana sarà Castelli Romani (RM) La IY0CG parteciperà quindi, unitamente alle altre 11 stazioni Marconiane aderenti al CSMI, al prossimo International Marconi Day del 25 aprile 2020. Per quanto sopra, è quindi da considerare anche la IY0CG, tra le stazioni Marconiane Italiane aderenti al CSMI, affiliato all’A.R.I. Pier Luigi Anzini, IK2UVR / N2UVR
HF Award Manager

L'Editoriale di Marzo

Tanto è stato fatto, molto è da fare
di Vincenzo Favata, IT9IZY


Mi accingo a scrivere questo editoriale consapevole che in prossimità dell’assemblea ordinaria, indetta annualmente per l’approvazione dei bilanci consuntivo e preventivo, appare utile fornire ai lettori informazioni aggiornate in ordine alle attività associative, con particolare riferimento a quelle che hanno comportato una spesa significativa, così come riportata sui bilanci.

Iniziamo dalla disamina, per sommi capi, delle voci di spesa più onerose per l’Associazione: il personale, il funzionamento degli uffici, il servizio qsl, RadioRivista e gli altri servizi forniti ai soci. Per il personale, di concerto con il Segretario Generale, sono state operate opportune riduzioni delle ore lavorative che non hanno intaccato l’efficienza delle prestazioni rese; anche per il Bureau è stata posta in essere un'attenta valutazione delle spese postali con le opportune possibili riduzioni; per RadioRivista sono state, grazie alla sagacia del Direttore, operate opportune riduzioni delle spese che hanno comportato il mantenimento dello standard qualitativo ed un buon risparmio, ulteriori tagli specifici sono stati effettuati senza nocumento per l’Associazione. Peraltro, nell’ottica del miglior andamento associativo e del contenimento dei costi, le riunioni del CDN in sede sono state notevolmente ridotte ed è stata utilizzata la videoconferenza Skype con più frequenza rispetto al passato; ciò ha consentito l’eliminazione delle trasferte e l’utilizzo delle ore serali, che hanno reso possibili riunioni più frequenti e non collegate al disimpegno delle attività lavorative personali di ognuno dei Consiglieri.

 

 

L'Editoriale di Marzo

Tanto è stato fatto, molto è da fare
di Vincenzo Favata, IT9IZY


Mi accingo a scrivere questo editoriale consapevole che in prossimità dell’assemblea ordinaria, indetta annualmente per l’approvazione dei bilanci consuntivo e preventivo, appare utile fornire ai lettori informazioni aggiornate in ordine alle attività associative, con particolare riferimento a quelle che hanno comportato una spesa significativa, così come riportata sui bilanci.

Iniziamo dalla disamina, per sommi capi, delle voci di spesa più onerose per l’Associazione: il personale, il funzionamento degli uffici, il servizio qsl, RadioRivista e gli altri servizi forniti ai soci. Per il personale, di concerto con il Segretario Generale, sono state operate opportune riduzioni delle ore lavorative che non hanno intaccato l’efficienza delle prestazioni rese; anche per il Bureau è stata posta in essere un'attenta valutazione delle spese postali con le opportune possibili riduzioni; per RadioRivista sono state, grazie alla sagacia del Direttore, operate opportune riduzioni delle spese che hanno comportato il mantenimento dello standard qualitativo ed un buon risparmio, ulteriori tagli specifici sono stati effettuati senza nocumento per l’Associazione. Peraltro, nell’ottica del miglior andamento associativo e del contenimento dei costi, le riunioni del CDN in sede sono state notevolmente ridotte ed è stata utilizzata la videoconferenza Skype con più frequenza rispetto al passato; ciò ha consentito l’eliminazione delle trasferte e l’utilizzo delle ore serali, che hanno reso possibili riunioni più frequenti e non collegate al disimpegno delle attività lavorative personali di ognuno dei Consiglieri.

 

Pagine